Il Cartoccio di Traiano, lo street food di Civitavecchia


VERSIONE VEGETARIANA


VERSIONE GLUTEN FREE

Disciplinare

Art. 1
(Definizione)

L’indicazione “Il Cartoccio di Traiano” è riservata al prodotto che risponde alle condizioni e ai requisiti indicati dal presente disciplinare di produzione.

Art. 2
(Descrizione del prodotto)

Il cartoccio di Traiano” è costituito da una frittura mista contenuta dentro una busta realizzata in carta oleata recante sulla parte anteriore il logo registrato come definito nel successivo articolo 4.

Il cartoccio di Traiano” all’atto dell’immissione al consumo deve avere un peso lordo di almeno 500 grammi di cui 450 di prodotto edibile e 50 gr di involucro cartaceo non sigillato.

Il cartoccio di Traiano” può essere distribuito al consumo da asporto oppure servito come preparazione rientrante nella proposta del menu del ristorante aderente .

Gli ingredienti oggetto della frittura devono rispettare i criteri di stagionalità e di tipicità territoriale secondo la seguente composizione espressa in percentuale. Il pescato locale deve rappresentare il 60% della totalità; il pesce cosiddetto azzurro il 30%; il pesce cosiddetto di paranza il 30%; frutta, ortaggi e verdure di stagione il rimanente 40%.

Per soddisfare le esigenze di coloro che seguono un’alimentazione senza derivati animali, è prevista una versione interamente vegetale.

La frittura deve avere caratteristiche di fragranza, leggerezza e croccantezza. Per la frittura si deve utilizzare olio di arachide o in alternativa di girasole.

Art.3
(Delimitazione della zona)

Possono aderire al progetto “Il cartoccio di Traiano” i ristoratori e titolari di pubblici esercizi con uso di cucina residenti nel territorio del Comune di Civitavecchia.

Art.4
(Prezzo al consumo)

Il cartoccio di Traiano” deve essere immesso al consumo ad un prezzo concordato tra i soggetti aderenti all’iniziativa a seconda se trattasi di preparazione da asporto o al consumo presso il ristorante aderente.

Art.5
(Controlli)

Il controllo sula conformità del prodotto a quanto riportato dal presente documento è svolto, in maniera occasionale e ad intervalli casuali dalla…

Art.6
(Logo)

Il logo rappresenta l’Imperatore Traiano con un cartoccio nell’incavo del braccio sinistro dal quale sono visibili pesci e ortaggi. La figura è inserita in un cerchio che riporta in secondo piano tre linee ondulate di colore blu. Sulla curva in alto è riportata la scritta in stampatello con font SPQR “IL CARTOCCIO”.
Nella curvatura in basso con la stessa modalità di cui sopra viene riportata la scritta “DI TRAIANO”. Il logo deve essere riportato sulla parte esterna dell’involucro contenente gli ingredienti oggetto della frittura con dimensioni almeno di cm 7.5 x8.5

Il logo si potrà adattare proporzionalmente alle varie declinazioni di utilizzo.